Addio a Peter O’Toole

Di Redazione
Share

Peter O’Toole è morto ieri all’ospedale Wellington di Londra dopo una lunga malattia: aveva 81 anni. Lo ha annunciato il suo agente. Nato in Irlanda ma cresciuto in Inghilterra, O’Toole era stato attore di teatro, prima che nel 1962  David Lean lo scegliesse come protagonista per il kolossal Lawrence D’Arabia, pellicola che gli valse la prima delle otto nomination all’Oscar come miglior attore conquistate nella sua carriera.  Non lo vinse mai, anche se nel 2003 fu proposto per l’Oscar alla carriera, premio che inizialmente rifiutò, scrivendo all’Academy e chiedendo di aspettare a consegnarglielo finché non avrebbe compiuto ottant’anni, motivando così il suo rifiuto: “Sono ancora in gioco e posso ancora vincerlo, quel bastardo”.

O’Toole aveva comunicato il suo ritiro dalla recitazione lo scorso anno, dicendo che il suo era “un addio senza lacrime e pieno di gratitudine”.



Share

Comments

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

5 + 3 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi