Religiolus: vedere per credere

Di
Share

L’idea folle che Bill Maher si è posto girando Religiolus abbatte l’ultimo vero tabù del mondo moderno: ridicolizzare la religione e presentarla come un cumulo di superstizioni causa di guerre, incomprensioni, violenza. Per fare questo, lo showman americano ha girato il suo paese e poi è stato in Isreaele, Olanda, Vaticano (dove non è stato fatto entrare), Inghilterra. Intervistando esponenti religiosi ma anche fanatici ed estremisti, Maher fa loro domande incalzanti atte a mettere a nudo contraddizioni e assurdità. Per poi incitare, alla fine, tutti gli antireligiosi ad alzare la testa.



Religiolus non è un film sull’ateismo o l’agnosticismo. Si tratta di una pellicola autenticamente antireligiosa, che per assurdo arriva a proclamare un dogma: la Fede è incoscienza. Qualcuno troverà lo stile di Maher arrogante e presuntuoso: i religiosi vengono puntualmente ridicolizzati, e il montaggio è infarcito di spezzoni ricontestualizzati allo scopo. Tuttavia, estremizzare per rendere un documentario di un’ora e mezza divertente ed esaustivo non può essere considerato un peccato cinematografico né concettuale. Al di là del ritmo serrato e del modo ottimo in cui è girato, Religiolus è inoppugnabilmente un documento forte e un manifesto importante: non c’è modo di essere politically correct su un tema come la Fede, ma soprattutto non ce n’è bisogno.

Voto 7

Share

Comments

Tagged with:

About author

Francesco Bernacchio

Appassionato di pop a trecentosessanta gradi, ama il cinema d'evasione, l'animazione e i film che non durino più di due ore.

1 Comment

  1. Noe zic 13 febbraio 2009 at 09:40

    Lo vedrò sicuramente!

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

37 + = 39

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi