Paul Newman: alcolista e donnaiolo?

Di Francesco Bernacchio
Share

Sembra che ci siano alcune cose del compianto Paul Newman che non conoscevamo. A gettare un po’ di fango sulla memoria del grande attore ci penserà un libro in uscita il mese prossimo in USA, la biografia Paul Newman: A Life, di Shawn Levy. Nel libro si legge che Newman era solito portare un apribottiglie sempre attaccato alla cintura, per bere birra in qualsiasi momento della giornata e passare poi allo scotch. Si racconta che non c’era un singolo istante in cui Newman non avesse la bottiglia in mano, e anche che non fosse il marito perfetto che tutti credevano. Levy sostiene infatti che abbia avuto una relazione di un anno e mezzo con una giornalista che scrisse un pezzo su di lui ai tempi di Butch Cassidy. La donna lo avrebbe lasciato proprio per i suoi problemi di alcolismo.



Share

Comments

Tagged with:

About author

Francesco Bernacchio

Appassionato di pop a trecentosessanta gradi, ama il cinema d'evasione, l'animazione e i film che non durino più di due ore.

1 Comment

  1. matyma 20 aprile 2009 at 13:53

    Hi capito Paul… Era trobbo bello per una sola donna :-)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 51 = 61

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi