Vincere

Di
Share

Bellocchio scava nel privato di Mussolini, portando alla luce lo scandaloso segreto di una moglie e di un figlio, prima riconosciuto e poi negato. Ida Dalser (Giovanna Mezzogiorno) è una donna scomoda, che grida la sua verità fino all’ultimo, nonostante il Duce tenti di tutto pur di farla tacere, persino rinchiuderla in un ospedale psichiatrico. Ma neanche questo servirà e Ida continuerà a rivendicare il suo ruolo di moglie legittima del Duce e di madre del suo primo figlio maschio, Benito Albino Mussolini.



Vincere è un film bello a metà. La prima parte, in cui si mescolano e si sovrappongono immagini di repertorio ad altre di fiction, e in cui Bellocchio gioca con gli elementi del Futurismo, sembra essere la più riuscita. Mentre la seconda parte del film, tutta in mano a una Mezzogiorno e a una recitazione ostentata, non riesce a decollare. Neanche Filippo Timi funziona come Mussolini. Un testo così ricco di sfumature e di inezie viene quasi ridicolizzato dalle interpretazioni dei due attori protagonisti. Ed è un vero peccato.

Il parallelo con Buongiorno notte viene da sé. Anche in Vincere Marco Bellocchio racconta una vicenda in cui la storia e la politica sono visceralmente legate al dramma umano dei protagonisti. Nonostante la durata di oltre due ore, la storia riesce comunque ad essere bilanciata e i virtuosismi e le ricche idee visive del regista piacentino fanno di Vincere un tentativo coraggioso di riportare alla luce una pagina oscura della nostra storia recente.

Voto 6

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

41 + = 43

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi