Shia LaBeouf e il cardigan di Natale

Di Francesco Bernacchio
Share

L’ultima volta che avevamo avuto notizie dalla California, a giugno faceva molto caldo e non si festeggiava il Natale. Viene quindi da chiedersi come mai Shia LaBeouf, uscendo per prendere caffè e giornali, si sia messo uno dei cardigan più brutti della storia dell’umanità. Con tanto di renna di Santa Claus. A parte il buon gusto, sembra che Shia non abbia perso una cosa fondamentale: la simpatia dei produttori di Hollywood. Pare che sarà il protagonista di Wall Street 2, con il redivivo Michael Douglas.



Share

Comments

Tagged with:

About author

Francesco Bernacchio

Appassionato di pop a trecentosessanta gradi, ama il cinema d'evasione, l'animazione e i film che non durino più di due ore.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 48 = 58

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi