Manolo Blahnik: “Odio Sex And The City”

Di Francesco Bernacchio
Share

Nuove foto dal set di Sex And The City 2, mentre uno dei nomi in assoluto più legati alla serie rivela al quotidiano inglese The Sunday Telegraph di non poterne più di Carrie & Co. Manolo Blahnik, stilista di origini spagnole che in America ha costruito la sua fortuna, rivela che detesta essere diventato una celebrità per colpa del serial e ora dei film. Le sue scarpe sono le più amate da Carrie Bradshaw, ma lui non ama essere riconosciuto per strada.

“Se qualcuno mi parla di Sex And The City mi sento male”, ha detto Manolo. “I tassisti mi riconoscono sempre. E’ diventato un po’ troppo e non mi sento a mio agio. Non avrei mai voluto diventare uno stilista celebrità”. A parte l’ingratitudine di quest’uomo, ci viene una domanda. Ma quanti tassisti gay ci sono, a New York?



Share

Comments

Tagged with:

About author

Francesco Bernacchio

Appassionato di pop a trecentosessanta gradi, ama il cinema d'evasione, l'animazione e i film che non durino più di due ore.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

36 + = 38

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi