Festival di Roma: red carpet bollenti

Di Carolina Tocci
Share

Giornata ricca di eventi, quella di ieri, al Festival del cinema di Roma. Gabriele Muccino e Giuseppe Tornatore sono stati i protagonisti di un incontro con il pubblico che si è rivelato piuttosto pepato. Un faccia a faccia tra i due registi in cui si è spaziato dal rapporto con il cinema in generale a quello con i propri film, il tutto in una sottile alternanza di atti di stima e venature di polemica.

Tornatore viene chiamato a rispondere alla critica che da sempre lo accompagna, quella di essere ridondante: “Mi hanno puntualmente rimproverato la ridondanza, nessuno ha mai preso in considerazione l’ipotesi che si potrebbe trattare del mio stile». Muccino interviene elogiando Baarìa: “L’ho visto due giorni fa, ero scettico, proprio per via della ridondanza, invece questo è il compimento assoluto, l’apice dell’amore profondo che Tornatore esprime verso la sua terra e verso l’Italia». Poi ha fatto una breve pausa e ha proseguito:” Anzi, dopo questo cosa farai? Saranno affari tuoi, non vorrei essere nei tuoi panni!”.



In serata, si è svolto il red carpet di Viola di mare, primo film italiano In Concorso. Isabella Ragonese e Valeria Solarino, le due protagoniste, si sono baciate appassionatamente davanti ai flash dei fotografi impazziti.

Oggi invece è il giorno di George Clooney, arrivato al Festival per presentare Tra le nuvole, nuova pellicola di Jason Reitman. Un film ben scritto e ben interpretato, che tocca un tema caldo come quello della discoccupazione che negli USA, come in Italia, sta toccando cifre da record. Entrambi protagonisti di un’affollata conferenza stampa, sfileranno in serata sul red carpet più atteso di questa edizione del festival. Con la Canalis al seguito.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

16 + = 22

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi