L’isola delle coppie

Di
Share

Durante una festa di compleanno Jason e Cinthya, coppia apparentemente felice, fanno un annuncio che lascia i loro amici letteralmente a bocca aperta: di comune accordo hanno scelto di divorziare. Si vogliono bene, ma il mancato arrivo di un bambino ha incrinato irreparabilmente la loro vita di coppia. Ma vogliono concedersi un ultimo tentativo: una vacanza in uno splendido resort hawaiano. Consigliato da un esperto di terapia matrimoniale, l’Eden è un incantevole villaggio all-inclusive in cui le coppie in crisi vanno per risolvere i loro problemi. Ma il soggiorno per due è trroppo costoso per Jason e Cinthya, che finiranno per portare con loro altre tre coppie di amici per poter usufruire dello sconto.



L’isola delle coppie è proprio uno di quei film che non aggiunge né toglie nulla al panorama cinematografico in cui va a posizionarsi, quello della commedia romantica. Si tratta di una pellicola senza infamia e senza lode, regala qualche risata (se volete godervi almeno un po’ il film, non guardate il trailer, concentrato delle battute migliori) e fa venir voglia di prendere il primo volo per la Polinesia Francese. C’è poco altro. Jon Favreau (regista di Iron Man) e Vince Vaughn, entrambi protagonisti e autori della sceneggiatura hanno dato vita a personaggi piuttosto banali e stereotipati. L’opera prima di Peter Billingsley non si può proprio definire memorabile, ma solo gradevole, del tutto priva di uno stile narrativo personale o quantomeno originale. Speriamo che la seconda gli riesca meglio.

Voto 5

Qui trovate le videointerviste a Vince Vaughn e Malin Akerman, venuti in Italia a presentare il film.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

1 + 6 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi