Corona come Pacino

Di Carolina Tocci
Share

L’ultima cosa che avremmo voluto era rovinarvi il Ferragosto. Ma per dovere di cronaca, non possiamo proprio astenerci dal riportare la seguente notizia. Sono iniziate ormai da qualche settimana le riprese del temuto remake di Scarface. Temuto perché il protagonista della pellicola sarà Fabrizio Corona. Cosa? Non sapevate che facesse l’attore? Nemmeno noi, e invece già sono iniziate a circolare in rete le prime foto dal set.



Questa nuova versione di Scarface, la celebre pellicola del 1983 scritta da Oliver Stone e diretta da Brian De Palma (a sua volta remake del classico film del ’32 firmato da Howard Hawks), è attesa nelle sale nel 2011 ed è stata già venduta in oltre quaranta paesi. Ma non è finita qui. Oltre a Corona, che vestirà i panni di un novello Tony Montana non più alle prese con il traffico di droga ma con quello di cellule embrionali, ci sono nomi altrettanto assurdi ad arricchire il cast. Per il ruolo di Elvira, la giovane moglie di Montana che nel film di De Palma era interpretata dalla divina Michelle Pfeiffer, sarebbero in lizza nientemeno che l’ereditiera Paris Hilton e, udite udite, Noemi Letizia, grande amica del regista Massimo Emilio Gobbi, oltre che del nostro Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

Prima di chiudere questa pagina, sappiate anche che per il ruolo di Gina, sorella di Tony Montana che De Palma aveva affidato a Mary Elizabeth Mastrantonio, si parla della pornostar Brigitta Bulgari, mentre il di lei marito e miglior amico di Scarface, Manny Ribera (che nel film dell’83 era interpretato da Steven Bauer) avrà le fattezze di un ex concorrente de La Talpa, il modello venezuelano Franklin Santana. Un cast davvero agghiacciante: sarebbe stato difficile fare di meglio. I nostri complimenti all’imprenditore-regista Gobbi. Ecco la sua pagina fan su Facebook. Fateci un giro, merita davvero.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

8 + 2 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi