C’è David Miscavige dietro al divorzio di Tom Cruise

Di Carolina Tocci
Share

Ma chi è Chi e soprattutto in che modo è legato a Tom Cruise? Classe 1960, David Miscavige è il Presidente del Consiglio di Amministrazione del Religious Technology Center (RTC), la società che detiene il marchio di Scientology, ma è a tutti gli effetti il “capo ecclesiastico” di Scientology dal 1986, anno in cui morì Ron Hubbard, fondatore del movimento religioso. Secondo fonti vicine a Cruise e alla Holmes, il loro matrimonio era nato già sotto i peggiori auspici, vista la strettissima relazione fra l’attore e David Miscavige. Sembra che i due siano talmente intimi che alcuni hanno definito Miscavige la moglie di Tom Cruise all’interno di Scientology. Guardacaso sei anni fa, quando Tom e Katie si sono sposati, David era a tutti gli effetti il migliore amico di Cruise. Ma si trattava di un’amicizia fuori dal comune, consolidatasi nel tempo anche grazie ai regali milionari che il capo della setta faceva recapitare puntualmente a Cruise, fra cui un hangar per il suo jet privato.



Presto Miscavige diventa un’ossessione per Tom: non c’è decisione importante che Cruise abbia preso di recente senza prima interpellare David. Il loro rapporto aveva vacillato negli anni in cui Cruise era sposato con Nicole Kidman, ma non appena le cose tra loro avevano iniziato a non andare, Miscavige aveva saputo cogliere la palla al balzo per informarsi sugli interessi di Cruise e ricontattarlo, mettendogli un team a disposizione per soddisfare ogni suo capriccio. Nel 2010 Marty Rathbun, ex membro di Scientology, aveva già evidenziato i legami tra Tom Cruise e David Miscavige, insistendo su come quest’ultimo utilizzasse veterani della chiesa da utilizzare come adulatori al servizio degli adepti “importanti”. E ora in un’intervista a Radar Online Rathbun ha dichiarato che: “Tom Cruise sarebbe stupido a combattere Katie Holmes per la custodia di Suri. Lei e la sua famiglia sanno troppo: hanno visto cose che, se venissero alla luce, sarebbero molto imbarazzanti sia per l’attore che per Scientology”.


Ora che si è alzato il polverone mediatico attorno a Scientology, poi, è tornato in scena anche Andrew Morton, il giornalista che nel 2008 ha pubblicato la Biografia non Autorizzata di Cruise. Suo questo pezzo dal titolo emblematico (How Katie was cast to play Tom Cruise’s wife: Come Katie Holmes è stata scelta per interpretare il ruolo della moglie di Tom Cruise), apparso di recente sul New York Post ,  in cui prova a spiegare quanto è stato tenuto nascosto in questi anni su Cruise e i suoi legami con Scientology.

Venerdì scorso il matrimonio di Tom E Katie è saltato. Katie Holmes ha chiesto il divorzio da Tom Cruise dopo 5 anni e mezzo . Quando Tom Cruise ha compiuto 42 anni, il suo migliore amico, il controverso leader di  Scientology David Miscavige, ha organizzato un opulento party per il suo compleanno che è costato circa $300,000, a bordo della nave della chiesa la Freewinds.
Ha fatto arrivare in aereo cantanti, ballerine, e persino lo chef favorito da Tom Cruise per il suo Sushi, e alla festa all’attore vennero cantante le canzoni prese dai suoi più grandi successi.
“E’ stato il miglior compleanno che mai, mai mai mai mai e dico mai abbia fatto!” ha detto l’attore.
Martedì, Tom compirà 50 anni e mancheranno forse un po’ di quei “mai”. Sarà nella sua roulotte nelle praterie dell’Islanda, dove sta girando un film dal titolo molto appropriato: Oblivion. Al posto delle solite cartoline inviate da Katie, lei le ha mandato coriandoli fatti con le carte del tribunale che hanno segnato la fine del loro matrimonio durato 5 anni.
Per lo meno una cosa sa per certo, riceverà una telefonata da Miscavige, per congratularsi e per consolarlo. Le mogli vanno e vengono … Scientology è per sempre.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

3 + 2 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi