Apre Venezia, tra cinema e mondanità

Di Carolina Tocci
Share

Venezia 2012 ha aperto ieri i battenti con un’edizione che inevitabilmente porterà il segno del cambio di direzione. Il ritorno di Alberto Barbera, dopo otto anni di gestione Müller è accompagnato da un  programma snellito, che prevede solo diciotto film in concorso e l’eliminazione della sezione Controcampo Italiano, insieme ad altre novità, come la possibilità di assistere in streaming ad alcuni film e cortometraggi della sezione Orizzonti (trovate QUI le modalità).
A guidare la giuria internazionale, nella foto in alto, formata da Marina Abramovic, Laetitia Casta, Peter Ho-Sun Chan, Ari Folman, Matteo Garrone, Ursula Meier, Samantha Morton e Pablo Trapero, c’è il regista di Collateral e Manhunter Michael Mann, mentre a Kasia Smutniak è stato ffidato il ruolo di madrina della kermesse.



Ieri sono state presentate due pellicole Fuori Concorso il drammatico The Reluctant Fundamentalist di Mira Nair (già vincitrice del Leone d’Oro nel 2001 con Moonsoon Weeding) interpretato da Kate Hudson, Liev Schreiber e Riz Ahmed e il documentario musicale Enzo Avitabile Music LIfe di Jonathan Demme, dedicato all’artista napoletano.

Numerose le star che in serata, hanno calcato il tappeto rosso durante la cerimonia di apertura, tra cui la madrina Kasia Smutniak con un lungo abito Armani Privé della stessa tonalità di rosso del red carpet, la giurata Laetitia Casta, Naomi Watts, che ha accompagnato al Lido il marito Liev Schreiber, protagonista di The Reclutant Fundamentalist insieme a Kate Hudson, che ha sfilato con il suo compagno Paul Bellamy, frontman dei Muse.

Tra i personaggi immancabili che, nonostante non c’entrino niente con il mondo del cinema, continuano inesorabilmente ad essere invitati ogni anno, da segnalare Valeriona Marini, con un abito bianco dal gusto discutibile, la contessa Marina Ripa di Meana, che per questa edizione della Mostra ha tirato fuori un cappellino con velette e un bel paio di corna e, last but not least, l’onorevole Daniela Santanchè, accompagnata dal suo compagno Alessandro Sallusti, che ha sfoggiato una pettinatura alla Crudelia De Mon.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 35 = 41

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi