“De Niro faceva sesso con i calzini e Peter Sellers aveva peli ovunque”.

Di Carolina Tocci
Share

Doveva esser un bel peperino da giovane l’attrice e modella Carole Mallory, nota più per le relazioni avute con volti noti di Hollywood che per le sue performance recitative. Bene, ora che la signora è un po’ avanti con gli anni ha pensato bene di rendere note, in un libro dal titolo Picasso’s Ghost, le sue liason con i numerosi personaggi del jet set. Tra le rivelazioni contenute nel libro, non passa certo inosservata quella che la donna ebbe con Bob De Niro, suo amante per circa due settimane nel 1975.

“Mentre facevamo l’amore mi guardava fisso negli occhi. Aveva un tatuaggio a forma di farfalla, che solo dopo ho capito essere un simbolo della sua incostanza e volubilità. E lo stesso mi dimostravano i calzini, che indossava anche a letto… L’anno successivo sposò Diahnne Abbot… Avrei apprezzato almeno una telefonata da parte sua”.

Ma non c’è solo Robert De Niro nella cerchia degli amanti della Mallory: ebbe una storia anche con il figlio di Picasso, Claude, oltre che con Richard Gere, Anthony Hopkins, Rod Stewart e Sean Connery. Proprio perché secondo l’attrice  “Gli inglesi sono molto più divertenti degli americani”, nel suo harem non poteva certo mancare Peter Sellers. Dell’indimenticabile ispettore Clouseau Carole aveva dato il soprannome di “panda gigante”, per via della sua peluria piuttosto accentuata: “Aveva peli ovunque, anche sulla schiena. A me piacevano. Mi ricordava un enorme panda. Credo che però lui se ne vergognasse. L’alcool lo aiutava a dimenticarsene, lo liberava per un po’ dai suoi demoni”.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

51 + = 56

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi