Addio a Vincenzo Cerami

Di Carolina Tocci
Share

Lo scrittore, sceneggiatore e drammaturgo romano, di origini siciliane, era malato da tempo. Allievo di Pasolini, è stato autore di romanzi di successo, da Un borghese piccolo piccolo (divenuto poi il film diretto da Monicelli con Alberto Sordi protagonista ) a Il signor Novecento, passando per Fattacci e Vite bugiarde. Alternando la carriera di scrittore a quella di sceneggiatore, aveva firmato gli script di Casotto di Citti, di Salto nel vuoto di Bellocchio, del Viaggio di Capitan Fracassa di Scola Indimenticabile, poi, il sodalizio con Benigni, iniziato con Il piccolo diavolo e Johnny stecchino e terminato con la candidatura all’Oscar nel 1999 per La vita è bella. Ma negli ultimi anni Cerami si era interassato anche di politica, ricoprendo il ruolo di responsabile della cultura del Partito Democratico nel 2008-2009, e in seguito come assessore alla Cultura, eventi e spettacolo del comune di Spoleto.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 38 = 42

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi