Woody Allen insultato a teatro

Di Carolina Tocci
Share

Periodo davvero nero per Woody Allen che,  dopo le accuse di molestie rivoltegli dalla figliastra Dylan e dalla sua ex Mia Farrow, è stato insultato pubblicamente. Al termine di un matinée di un musical a Broadway, il regista di Io e Annie è stato vittima di un’ aggressione verbale da parte di una donna che dalla platea ad un tratto gli ha urlato: “Penso che lo abbia fatto, penso davvero che sia colpevole”, riferendosi alla storia delle molestie. Secondo quanto riportato da alcuni presenti, il regista, che era con la moglie Soon-Yi e le due figlie Bechet e Manz, è rimasto assolutamente impassibile di fronte all’accaduto.

Intanto le ripercussioni di questa vicenda privata stanno iniziando a creare problemi ad Allen anche sul fronte professionale. Proprio ieri il New York Post ha scritto che i produttori del musical Bullets Over Broadway (Pallottole su Broadway) ispirato all’omonimo film diretto dal regista nel 1994, sono alquanto preoccupati. Le prevendite dello show, il cui debutto è previsto ad aprile, stanno andando piuttosto male: finora sono infatti stati raggiunti quattro milioni di dollari, contro i dieci auspicati.



Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

4 + 6 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi