Un’estate terrificante ci attende

Di Carolina Tocci
Share

Ormai è diventata quasi una legge non scritta e gli appassionati del genere lo sanno e si sono messi l’anima in pace: chi è amante del cinema horror deve aspettare l’estate. Da sempre relegati al periodo più caldo dell’anno, in cui le distribuzioni si fermano quasi del tutto (ma ora le cose stanno lentamente cambiando anche da noi), i cosiddetti film “di paura”, quasi sempre pellicole di serie b, fungevano da riempitivo in quelle sale gestite da impavidi esercenti che alla chiusura preferivano offrire al loro pubblico qualche visione “alternativa”.

Da qualche anno anche in Italia il mercato cinematografico estivo sta dando segni di vita (l’11 giugno arriva Jurassic World, il 9 luglio Terminator Genisys, il 29 Pixels e il 12 agosto Ant-Man: simili titoloni era impensabile trovarli in distribuzione in estate fino a poco tempo fa), ma ad attenderci nei prossimi mesi ci sono anche diversi film horror. Eccone alcuni in arrivo nelle sale questa estate che promettono brividi nonostante il solleone.



Si parte da INSIDIOUS 3 – L’INIZIO di Leigh Whannell, nelle sale dal 3 giugno. Lo abbiamo già visto e recensito e a dirla tutta non ci ha entusiasmato. Ma se non avete pretese eccessive, qualche salto sulla poltrona è assicurato.

Tutt’altra storia invece per WOLF CREEK 2 – LA PREDA SEI TU di Greg Mclean. A dieci anni di distanza dal primo film, ecco il sequel di uno dei più terrificanti e spaventosi horror della storia recente. Il film australiano vietato ai minori arriverà nelle sale il 10 giugno dopo la presentazione lo scorso anno alla 71° Mostra del cinema di Venezia. Torniamo a seguire gli efferati omicidi di Mick, il folle cacciatore e veterano del Vietnam che, dopo aver ucciso due poliziotti, incontra due giovani sventurati turisti tedeschi prima, e un ragazzo inglese poi. Inutile dire che se avete lo stomaco debole, questo film non fa per voi, data l’elevata componente splatter. Per gli amanti del genere sarà invece pura goduria.

Sempre a giugno, il 18, arriva UNFRIENDED film diretto da Levan Gabriadze che unisce il tema horror alle nuove tecnologie. Durante una video chat notturna, sei amici del liceo ricevono un messaggio su Skype da una compagna di classe che si è uccisa esattamente un anno prima. In un primo momento pensano che si tratti di uno scherzo, ma quando la ragazza inizia a rivelare i segreti più oscuri degli amici, questi si rendono conto che hanno a che fare con …. Girato in forma di mockumentary e prodotto dalla Blumhouse Productions di Jason Blum, Unfriended è stato girato in una sola casa, con tutti i membri del cast in stanze diverse, a fronte del budget bassissimo (appena un milione di dollari), a disposizione.

Dal 2 luglio nelle sale, spazio a un altro titolo molto atteso, POLTERGEIST 2 – L’ALTRA DIMENSIONE di Brian Gibson. Scritto dal premio Pulitzer David Lindsay da un soggetto di Steven Spielberg, si tratta di un reboot della pellicola del 1982 diretta da Tob Hooper. In questo nuovo riadattamento la classica storia della famiglia che vive in periferia in una casa infestata da forze maligne, quando le apparizioni iniziano ad essere sempre più frequenti la figlia più piccola viene rapita e la famiglia è costretta a cercare di salvarla prima che scompaia per sempre. Tra i protagonisti, Sam Rockwell.

E per finire, un altro horror australiano, davvero riuscito: BABADOOK di Jennifer Kent, presentato al Sundance nel 2014, in arrivo nelle sale dal 15 luglio. Nato da un cortometraggio realizzato dalla stessa regista, Babadook unisce due elementi non poi così distanti quali l’orrore e il fiabesco. Protagonisti della storia, una mamma, Amelia, che a sei anni dalla morte del marito è ancora in lutto, e suo figlio Samuel. Il bambino non dorme bene, la tiene sveglia, spaventa i compagni, è violento e la stessa Amelia arriva quasi ad odiarlo. Le cose non migliorano quando nella loro vita si materializza un libro di favole diverso dagli altri, cupo e spaventoso che viene prontamente messo via dopo la prima lettura, ma inutilmente. Tetro, cupo, triste e spaventoso, Babadook è assolutamente da non perdere.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 18 = 23

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi