Steve Jobs: l’intervista allo sceneggiatore Aaron Sorkin

Di Carolina Tocci
Share

Aaron_Sorkin-e1448870896171

“Il nuovo film su Steve Jobs non è un Biopic”.

Con queste parole, Aaron Sorkin, lo sceneggiatore di Steve Jobs ha descritto il loro nuovo film sulla figura del magnate della Apple. La pellicola, diretta da Danny Boyle, è tratta dal romanzo biografico scritto da Walter Isaacson ed è la storia dell’ascesa al potere del co-fondatore della Apple, Steve Jobs(interpretato da Michael Fassbender). Oltre ai successi e fallimenti nel ramo lavorativo, vedremo un lato di Jobs rimasto oscuro fino ad ora, quello familiare. Danny Boyle è venuto a Roma la scorsa settimana a presentare il film, che arriverà nelle nostre sale il 21 gennaio 2016 e oggi vi proponiamo un’intervista ad Aaron Sorkin, sceneggiatore Premio Oscar per The Social Network, in cui parla della genesi del film, della sua bizzarra struttura e delle differenze ideologiche e caratteriali tra Jobs e Steve Wozniak (Seth Rogen).



Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 70 = 79

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi