E’ morto Ettore Scola

Di Redazione
Share

È morto questa sera a Roma nel reparto di cardiochirurgia del Policlinico il regista e sceneggiatore Ettore Scola. Era entrato in coma domenica sera.

Scola diresse più volte i migliori attori italiani del dopoguerra, da Marcello Mastroianni a Ugo Tognazzi, da Alberto Sordi a Nino Manfredi, senza dimenticare tante star straniere come Bernard Blier e Jean-Louis Trintignant.

Nato a Trevico (Avellino) il 10 maggio 1931 inizia a collaborare con la rivista umoristica Marc’Aurelio, dove gravitavano personaggi come Federico Fellini, Furio Scarpelli e Steno. Poi negli anni ’50 comincia a scrivere sceneggiature con Age e Scarpelli, per film come Un americano a Roma (1954), La grande guerra (1959) e Crimen (1960).

La regia per lui arriva nel 1964 con il film Se permettete parliamo di donne con Vittorio Gassman, Nino Manfredi e Marcello Mastroianni. Ci saranno poi Il commissario Pepe (1969) con Tognazzi nei panni di un inedito commissario di polizia poco violento e per niente rozzo e Dramma della gelosia – Tutti i particolari in cronaca (1970), firmato dallo stesso Scola insieme ad Age & Scarpelli.

Tra i suoi film più importanti, nel 1974, C’eravamo tanto amati, le vicende di tre amici Vittorio Gassman, Nino Manfredi e Stefano Satta Flores, tutti innamorati di Luciana (Stefania Sandrelli).

Tra i suoi altri capolavori Brutti, sporchi e cattivi (1976) e Una giornata particolare (1977). Il 1980 è l’anno de La terrazza, crisi e bilanci di un gruppo di intellettuali idealisti. Ottanta anni di storia (1906-1986) racconta invece La famiglia (1987) sempre con Vittorio Gassman, Stefania Sandrelli e Fanny Ardant.

L’ultimo suo film risale al 2013, il documentario dedicato a Fellini Che strano chiamarsi Federico.

 

Share

Comments

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 30 = 39

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi