Vincent Cassel vince il César

Di Francesco Bernacchio
Share

Vincent Cassel ce l’ha fatta: eccolo ritirare il premio come miglior attore per Nemico Pubblico Numero 1, del quale aveva parlato ai nostri microfoni qualche settimana fa. Il film di Jean-Francois Richet ha vinto anche il premio per la miglior regia.

Tuttavia, il vero film trionfatore ai César di quest’anno è stato Seraphine di Martin Provost, storia di una donna delle pulizie che conduce una vita “segreta” da artista. Il film ha vinto sette premi, tre cui Miglior film francese e Migliore attrice protagonista, Yolande Moreau. Il premio per la pellicola dell’anno è stato consegnato da Sean Penn.



Valzer con Bashir ha vinto il César come miglior film straniero, mentre Dustin Hoffman ha ritirato un premio alla carriera.

Share

Comments

Tagged with:

About author

Francesco Bernacchio

Appassionato di pop a trecentosessanta gradi, ama il cinema d'evasione, l'animazione e i film che non durino più di due ore.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

4 + 2 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi