Nemico pubblico n°1: L’istinto di morte

Di
Share

Di ritorno dalla guerra in Algeria, Jacques Mesrine (Cassel) entra nel giro della malavita parigina, al servizio di Guido (Depardieu). Ma la sua sete di potere cresce, fino a farlo diventare uno dei criminali più ricercati al mondo. In costante fuga attraverso Canada, Stati Uniti e Spagna, Mesrine impara a costruirsi un’aura di mito grazie anche al rapporto che riesce ad instaurare con i media.



Richet costruisce un biopic in due parti (la seconda, Nemico pubblico n°1: L’ora della fuga, sarà sugli schermi dal 17 aprile), annunciate come indipendenti l’una dall’altra, anche se in realtà alla fine di questo episodio alcune vicende rimangono in sospeso. Con uno stile registico da gangster movie anni Settanta,la macchina da presa segue nervosa e carismatica il suo protagonista, tra una rocambolesca fuga da un carcere di massima sicurezza a un inseguimento con il Grand Canyon sullo sfondo.

La vicenda si regge interamente sulle spalle di Cassel, che in questo film mostra una sorprendente maturità recitativa. Sempre al centro della scena, lo spettatore segue i mutamenti sia fisici (Cassel è ingrassato venti chili per esigenze di copione) che caratteriali di Mesrine, tra le mille contraddizioni che lo caratterizzano.

Una pellicola che pecca nel dilungarsi su alcune sequenze, ma che mantiene comunque il merito di portare sullo schermo la vita dell’antieroe Mesrine, senza demonizzarlo né celebrarlo.

Voto 7

Cliccate qui per leggere l’intervista con Vincent Cassel.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

2 + 5 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi