The International

Di
Share

Louis Salinger (Un Clive Owen mai così spettinato) è un agente dell’Interpol. Insieme con il vice procuratore Eleanor Whitman (Naomi Watts) si mette sulle tracce di un influente banchiere coinvolto in un traffico internazionale di armi. La scelta di sostituire la tradizionale figura del “cattivo” di turno con una banca
l’abbiamo apprezzata, insieme ad altri aspetti del film. Un cast di attori validi (anche se non brillanti), una regia puntuale e virtuosa e il fatto che, per varietà di location, si pone secondo solo alla saga di Bond.



Il mondo che è presentato in The International è ormai senza speranza, corrotto fino al midollo, con ideali quali giustizia e lealtà che faticano a trovare un posto in cui attecchire. Il personaggio di Clive Owen si fa portatore di questi ideali, eroe d’altri tempi che stona in un universo tanto vile. Vengono in mente i thriller anni settanta, costruiti con un tipo di linguaggio che credevamo ormai superato. Situazioni complesse, personaggi privi di senso dell’umorismo (le battute con un pizzico di ironia si contano sulle dita di una mano) e un protagonista senza vita privata non fanno certo bene alla pellicola.

Il film, poi, ha una chicca (?). La partecipazione del nostro Luca Barbareschi nei panni di candidato leader di un partito di destra. Ogni riferimento, naturalmente, è del tutto casuale.

Voto 5

Share

Comments

Tagged with:

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

5 + 1 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi