La febbre suina e il mercato hollywoodiano

Di Carolina Tocci
Share

Anche Hollywood è costretta a fare i conti con la nuova forma di influenza partita dal Messico. Si parla di una cifra pari a dieci milioni di dollari di danni causati dagli slittamenti e dalle cancellazioni di numerosi titoli. Nello stato del Messico infatti sono stati annullati eventi relativi ai lanci di pellicole di un certo peso per il mercato americano, da Angeli e demoni a X-Men le origini: Wolverine. Annullata anche la prima di Star Trek, che avrebbe dovuto tenersi la scorsa settimana.



Share

Comments

Tagged with:

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 18 = 21

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi