66° Festival di Venezia: ecco i film

Di Carolina Tocci
Share



Le indiscrezioni che circolavano in questi giorni sono state confermate stamattina, durante la consueta conferenza stampa di presentazione del Festival, tenutasi a Roma. Saranno quattro i film italiani in gara alla: Baaria di Giuseppe Tornatore, Il grande sogno di Michele Placido, Lo spazio bianco di Cristina Comencini e La doppia ora dell’esordiente Giuseppe Capotondi. Nel rivelare i film In Concorso, però, si lascia spazio a una sorpresa: solo ventitrè sono stati i titoli annunciati, mentre saranno in ventiquattro a concorrere per il Leone d’oro. Leone che sarà assegnato da una giuria presieduta da Ang Lee e composta da Sandrine Bonnaire, dal cineasta indiano Anurag Kashyap e dall’americano Joe Dante. Nella giuria anche due nostri connazionali: Liliana Cavani e Luciano Ligabue.

Tra le pellicole più attese Fuori Concorso, The Man who stare at goats, diretto da Grant Heslov, con George Clooney e Jeff Bridges. Ma anche The Informant di Steven Soderbergh, The Hole di Joe Dante, Napoli Napoli Napoli di Abel Ferrara e il docufilm South of the border di Oliver Stone.

I titoli dei film annunciati all’interno della selezione ufficiale:

BAARIA di Giuseppe Tornatore (Italia)

SOUL KITCHEN di Fatih Akin (Germania)

LA DOPPIA ORA di Giuseppe Capotondi (Italia)

YI NGOI (ACCIDENT) di Cheang Pou-Soi (Cina/Hong Kong)

PERSECUTION di Patrice Chereau (Francia)

LO SPAZIO BIANCO di Francesca Comencini (Italia)

WHITE MATERIAL di Claire Denis (Francia)

MR. NOBODY di Jaco van Dormael (Francia)

A SINGLE MAN di Tom Ford (Usa)

LOURDES di Jessica Hausner (Austria)

BAD LIEUTENANT: PORT OF CALL NEW ORLEANS di Werner Herzog (Usa)

THE ROAD di John Hillcoat (Usa)

AHASIN WETEI (BETWEEN TWO WORLDS) di Vimukhti Jayasundara (Sri Lanka)

EL MOSAFER (THE TRAVELLER) di Ahmed Maher (Egitto)

LEVANON(LEBANON) di Samuel Maoz (Israele)

CAPITALISM: A LOVE STORY di Michael Moore (Usa)

ZANAN-E BEDUN-E MARDAN (WOMEN WITHOUT MEN) di Shirin Neshat (Germania)

IL GRANDE SOGNO di Michele Placido (Italia)

36 VUES DU PIC SAINT LOUP di Jacques Rivette (Francia)

SURVIVAL OF THE DEAD di George Romero (Usa)

LIFE DURING WARTIME di Todd Solondz (Usa)

TETSUO THE BULLET MAN di Shinya Tsukamoto (Giappone)

LEI WANGZI (PRINCE OF TEARS) di Yonfan (Cina/Taiwan/Hong Kong)

Share

Comments

Tagged with:

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

2 Comments

  1. giorgia 1 agosto 2009 at 16:48

    sapete niente dei corti?

  2. carolina 3 agosto 2009 at 10:40

    Ciao Giorgia,
    la selezione dei cortometraggi ammessi alla sezione del Festival “Corto cortissimo” si chiuderà entro questa settimana.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 59 = 67

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi