La doppia ora

Di
Share

Sonia (Ksenia Rappoport) viene da Lubiana e fa la cameriera in un albergo di Torino. A uno speed date incontra Guido (Filippo Timi), ex poliziotto e custode di una villa fuori città. Poche parole, un’istintiva attrazione. Si frequentano, si conoscono, si aprono sulle ferite del passato. Poi un giorno, mentre stanno per baciarsi nel bosco della villa, fanno irruzione dei rapinatori. Uno di questi spara a Guido, uccidendolo. Sonia si ritrova di nuovo sola ad elaborare il lutto, il suo passato ritorna, un ex collega di Guido la ritiene responsabile della sua morte. La realtà circostante vacilla, tutto cambia: Sonia sente ovunque la loro canzone e crede di vederlo e sentirlo, vivo. Ogni certezza si sgretola, anche lei non è più la stessa. Chi è davvero? Le risposte alla fine, in un continuo capovolgimento, fino all’ultima inquadratura.



Il film è una creazione nuova nel panorama del cinema italiano, perché recupera il film di genere. Passa dal mélo al mystery al noir con grande agilità e compattezza formale. Bluffa ma non bara: gioca sulla duplicità, tra sogno e realtà, in un meccanismo di continui rimandi e refrain inquietanti, in cui ogni cosa si incastra alla perfezione (tranne una). Parte come un dramma intimista sulla solitudine, mette i brividi come un horror giapponese, infine lascia l’amaro in bocca. Ksenia Rappoport, Coppa Volpi a Venezia, dona una sofferente ambiguità al personaggio, sempre un po’ torbido, guasto. Filippo Timi in un personaggio “buono”, più tenero rispetto ad altri suoi ruoli, dà corpo a una personalità complessa e dolente, dai sottili chiaroscuri.

Qui l’intervista di Movielicious con cast e sceneggiatori.

Voto 7

Share

Comments

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

41 + = 45

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi