Le concert contro Astro Boy

Di Francesco Bernacchio
Share

Giornata dedicata ad Astro Boy, quella di ieri, con Silvio Muccino, Carolina Crescentini e il Trio Medusa protagonisti del red carpet e della conferenza stampa per presentare il film d’animazione in CG da loro doppiato. E’ l’unica pellicola del festival a venire presentata in italiano, ma l’effetto è piacevole. Abbastanza sorprendente anche il film, che riesce in qualche modo ad essere fedele all’originale di Osamu Tezuka pur presentando tutti gli stilemi della produzione americana.



Viene presentato oggi Le concert, vera grande sorpresa del Festival finora. Purtroppo fuori concorso, il film di Radu Mihaileanu è la storia toccante e caotica di un ex direttore di orchestra (Aleksei Guskov) che si finge la stella del Bolshoi di Mosca per andare a suonare a Parigi. Divina la tarantiniana Mélanie Laurent (Bastardi senza gloria), purtroppo non presente alla conferenza stampa.

Viene presentato oggi anche Plan B, dell’argentino Marco Berger. Il film, uno dei pochissimi a tematica gay del Festival di quest’anno, si è rivelato purtroppo una grande delusione: la storia è quella di Bruno, che decide di riprendersi la sua ex seducendo l’attuale ragazzo di lei, senza considerare le possibili conseguenze del piano. Lo spunto è interessante, ma il tutto si risolve in un film lentissimo e fatto di infiniti silenzi, che risultano essere tanto voluti quanto ridondanti e letali per la godibilità del film.

Share

Comments

About author

Francesco Bernacchio

Appassionato di pop a trecentosessanta gradi, ama il cinema d'evasione, l'animazione e i film che non durino più di due ore.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

4 + 2 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi