Colin, il film da 45 sterline

Di Carolina Tocci
Share


Incredibile quante cose si riescano a fare nel cinema con un budget ai limiti del ridicolo. Ne è l’esempio Marc Price, un regista inglese che è riuscito a fare un film con sole 45 sterline.  Colin, questo il titolo della pellicola, che è stata presentata durante la scorsa edizione del Festival di Cannes, è un horror con una forte vena splatter che racconta la storia di un ragazzo che si trasforma in zombie. Colin è stato interamente girato con la videocamera del regista, e montato sul suo portatlile, mentre gli attori non sono altro che amici di Price o passanti che hanno dato il loro contributo al progetto gratuitamente. Il picco massimo di spesa è stato raggiunto con l’acquisto di un piede di porco, e di melassa e coloranti alimentari per la realizzazione delle ferite nelle scene più sanguinose. In attesa di sapere se vedremo mai Colin nelle nostre sale, ci guardiamo un assaggio di questo piccolo, grande fenomeno cinematografico.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=nwtwyHnzO2U[/youtube]



Share

Comments

Tagged with:

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

46 + = 52

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi