Addio a Eric Rohmer

Di Carolina Tocci
Share

Il regista e critico cinematografico si è spento oggi, alla soglia dei novant’anni, dopo aver trascorsa l’ultima settimana in un ospedale parigino per cause che la famiglia non ha reso note. Autore come ormai ce ne sono pochi nel panorama dell’industria cinematografica, Rohmer ideava le sue storie, le scriveva e le dirigeva con una cura quasi maniacale. Tra i numerosi film, La collezionista, Orso d’Argento a Berlino, La mia notte con Maud o La Marchesa von…, Premio Speciale della Giuria a Cannes nel ’76. Attorno a lui sono sorte numerose leggende, una delle quali racconta che non abbia mai voluto rivelare alla madre quale fosse la sua vera professione, ovvero quella di cineasta, fingendosi per anni maestro di scuola ai suoi occhi.




Share

Comments

Tagged with:

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 14 = 24

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi