Monica Bellucci: e due!

Di Carolina Tocci
Share

Le voci su una presunta seconda gravidanza di Monicona sono state più che confermate dalla copertina del settimanale Vanity Fair, sul numero in edicola da domani 24 marzo. Così come era già accaduto quando era incinta della prima figlia, Deva, la Bellucci si è fatta fotografare con la pancia bene in vista, anche se questa volta ha un kimono a coprirla, mentre nel 2004 aveva optato per un nudo integrale.

L’attrice, che ha quarantacinque anni, ha sottolineato durante l’intervista come la tendenza a fare figli sempre più tardi vada di pari passo con l’allungamento della vita media: “Tutto è spostato in avanti. Le donne cercano la sicurezza economica, una casa, un compagno, e poi pensano ai figli. La nostra vita media ormai è di ottantacinque anni! Se fossi nata agli inizi del Novecento, a quaranta forse sarei già morta. Oppure viva, ma devastata e senza denti. Quando mia figlia avrà vent’anni, io ne avrò sessanta. E allora? Già oggi le sessantenni sono stupende!. C’è chi si rivolge alle cliniche della fertilità, chi alle madri surrogate… Io non ne ho avuto bisogno: chissà, forse c’entra il fatto che la mia nonna paterna ebbe un figlio a quarantasette anni. Ma è solo fortuna. Conosco donne disposte ad attraversare il deserto in ginocchio pur di avere un figlio. Fosse capitato a me di avere difficoltà a restare incinta questa seconda volta, sarei diventata una di loro”.



Il luogo in cui nascerà il bambino, per il momento resta segreto, ma Monica ha confessato di avere un ginecologo italiano. Ovunque sarà, l’attrice assicura che il parto avverrà nella nostra lingua: “Perché io, in quel momento, voglio parlare in italiano, urlare in italiano!”.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

5 + 1 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi