Addio anche a Dennis Hopper

Di Carolina Tocci
Share

Attore, regista e personaggio di culto per più di una generazione, Dennis Hopper si è spento la notte scorsa. Le cause sono da imputare ad alcune complicazioni sorte in seguito all’aggraversi del tumore alla prostata contro cui combatteva ormai da anni. Settantaquattro anni e una carriera di oltre mezzo secolo iniziata grazie a James Dean, che lo volle accanto a sé in Gioventù bruciata nel 1955 e ne Il gigante, l’anno successivo. Tra i ruoli più celebri, il Billy di Easy Rider, film che Dennis ha diretto e interpretato accanto al suo grande amico Jack Nicholson. E proprio accanto a lui Hopper è apparso in pubblico per l’ultima volta, lo scorso marzo, in occasione della cerimonia per l’assegnazione di una stella a suo nome sulla Hollywood Boulevard, arrivata, forse, troppo tardi.



Una vita vissuta sempre ai margini di Hollywood e dello Star system, con quel carattere di burbero e ribelle che da sempre lo ha sempre contraddistinto. Gli ultimi mesi, poi, sono stati particolarmente difficili per l’attore, che si è trovato a dover combattere, oltre che con la malattia, anche con la moglie Victoria Duffy, dalla quale ha divorziato recentemente. La donna è stata apertamente accusata da Hopper e dal suo entourage di aver attentato più di una volta alla sua vita, almeno stando ai documenti legali depositati da Emily Davis, l’assistente personale dell’attore. Inoltre, secondo quanto riportato da alcuni siti americani, tutta la famiglia Hopper sarebbe stata in balia delle cattiverie di Victoria, tanto che nell’ultimo periodo negava a Dennis di vedere la figlia Galen, di soli sei anni.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 50 = 53

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi