Predators

Di
Share

Un uomo precipita nel vuoto, non si sa da dove sia stato gettato, indossa un’uniforme militare, è svenuto, il paracadute è chiuso… Inizia così il nuovo coraggioso capitolo dell’universo di Predator, girato sotto la guida creativa di Robert Rodriguez nei suoi Troublemaker Studios. La pellicola vede protagonista Adrien Brody nei panni di Royce, un mercenario che si trova catapultato nel mondo selvaggio su un pianeta alieno, insieme con altri sconosciuti. Scoprirà presto che anche loro sono tutti assassini a sangue freddo, mercenari, membri della Yakuza, criminali condannati a morte o rivoluzionari del Centro-America. Con riluttanza, si mette a capo di questa truppa d’élite, iniziano ad esplorare la giungla. Ben presto il gruppo si rende conto di essere seguito, spiato, manovrato, come in un enorme reality-show in cui loro, per la prima volta nelle loro vite, sono le prede…



Anche per chi non ama il genere o non conosce la saga di Predator, questo film offre un’azione ben costruita (anche se non particolarmente originale), momenti di tensione ben sceneggiati (ma un po’ sfilacciati, con una regia decisamente convenzionale), e ambientazioni “esotiche” con uno spiccato gusto per il repellente. Gli effetti speciali non invasivi o troppo esibiti (interessante l’inquadratura del cielo alieno con molti soli e i pianeti enormi e silenziosi) aggiungono una nota positiva al progetto, insieme con l’ironia un po’ retrò del personaggio interpretato da uno statuario Adrien Brody, che non sembra affatto a disagio nel ruolo del mercenario senza scrupoli. Particolarmente affascinante il personaggio di Alice Braga (Io sono leggenda), la donna forte che ha visto gli orrori della guerra, ma che non ha perso il suo lato umano e sensibile, forse l’unica vera arma da opporre ai mostri sanguinari.

Voto 6

Share

Comments

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 3 = 9

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi