Liz Taylor ricoverata in ospedale

Di Carolina Tocci
Share

Dopo una serie di conferme e smentite sulle condizioni di salute dell’attrice (il National Enquirer la dà in fin di vita), finalmente siamo riusciti a sapere quale sia la verità.  Fino a poche ore fa, la sua portavoce Sally Morrison aveva rassicurato tutti dicendo che “Liz Taylor non è stata ricoverata in ospedale. La signora Taylor – ha dichiarato la Morrison – avrebbe dovuto presenziare mercoledì scorso ad un evento della American Foundation for Aids Research. Sfortunatamente le incerte condizioni del tempo l’hanno convinta a non mettersi in viaggio”. Precedentemente era circolata la notizia che Liz Taylor fosse in condizioni critiche dopo aver accusato forti dolori addominali.

Ma oggi Sally Morrison è stata costretta a confermare: Liz Taylor è  stata ricoverata a Los Angeles per monitorare i sintomi di una insufficienza cardiaca. Dopo una giornata, quella di ieri, in cui le agenzie di tutto il mondo hanno riportato notizie di ogni tipo circa la gravità delle sue condizioni di salute, alla fine è stata  proprio la sua portavoce Sally Morrison a confermare il ricovero dell’attrice. Liz Taylor, 78 anni, si trova ora al Cedars Sinai Hospital di Los Angeles. “In questo momento – ha aggiunto Sally Morrison – i medici hanno deciso di ricoverarla per monitorare le sue condizioni. La sua famiglia e i suoi amici più stretti ringraziano per l’affetto dei tanti fan, ma chiedono che si rispetti la sua privacy in modo da permettere ai medici di concentrarsi e lavorare con calma per il suo pieno recupero”.



Share

Comments

Tagged with:

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

60 + = 61

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi