La luna nera di Megan Fox

Di Carolina Tocci
Share

Periodo fiacco per Megan Fox. Dopo l’abbandono forzato dalla saga di Transformers e le voci sempre più insistenti che la vedrebbero vittima dell’anoressia, ora l’attrice deve ingoiare un altro rospo. Il film Passion Play, di cui Megan è la protagonista insieme con Mickey Rourke, salterà l’uscita nelle sale per arrivare direttamente ad essere distribuito in Home Video. La pellicola era stata presentata lo scorso settembre al Festival di Toronto, ma i critici lo hanno definito “Terribile… Un disastro assoluto”. Per questo la Image Entertainment ha deciso di saltare un passaggio, evitando di far arrivare Passion Play al cinema.



E a nulla è servita la presenza di Mickey Rourke o Bill Murray o ancora di Rhys Ifans, e nemmeno il sexy negligee che Megan ha indossato in alcune scene del film. E’ anche vero però, che se al cinema le cose le vanno così così, può sempre puntare sulla campagna di Armani, a cui presta volto e corpo.

Ma nemmeno tanto, visto che dopo l’ultimo servizio fotografico Megan, visibilmente dimagrita, è finita al centro di una nuova polemica. Da qualche giorno sui principali siti di gossip d’oltreoceano è scattato l’allarme anoressia per l’attrice ventiquattrenne, tanto da far scendere in campo Harley Pasternak, il suo personal trainer, che l’ha difesa, insistendo sul fatto che Megan stia cercando di mettere su qualche chilo, ma che si trova a lottare contro il suo metabolismo, particolarmente accelerato. Vi lasciamo al trailer di Passion Play, con la speranza che un giorno arrivi anche da noi, in qualche forma.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=8stNUjGXBXM[/youtube]

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

24 + = 32

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi