Pottermore: parla J.K. Rowling

Di Carolina Tocci
Share

La scrittrice è uscita allo scoperto poco fa, svelando in un video su Youtube che a ottobre Pottermore aprirà i battenti, e che sarà una sorta di spazio interattivo in cui i fan della saga da lei ideata potranno incontrarsi. Sarà una esperienza di lettura online, con ebook, contenuti speciali e retroscena rivelati dall’autrice stessa. Ora il mondo intero sa cos’è Pottermore, il nuovo e misterioso progetto annunciato in rete dalla Rowling una settimana fa, scatenando la curiosità di milioni di fans. Come detto il sito sarà attivo da ottobre, tuttavia un milione di fortunati fan potrà aiutare gli sviluppatori nella fase finale della messa online di Pottermore durante l’estate. Da oggi ci spuò iscrivere online e, se selezionati, si potrà accedere a Pottermore già dal 31 luglio: data del compleanno di Harry Potter.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=i5DOKOt7ZF4&feature=player_embedded[/youtube]



La vera chicca però, è rappresentata dai contenuti aggiuntivi, i dettagli e gli inediti che J.K. Rowling metterà a disposizione degli utenti: “Volevo dare qualcosa ai fan che hanno seguito Harry così devotamente lungo gli anni”, ha detto la scrittrice. Pottermore sarà disponibile anche in italiano e, entrandovi, ci si potrà muovere tra i capitoli, scoprire brani inediti e visitare i luoghi cari a Harry Potter. Si potrà inoltre giocare, mescolare pozioni e interagire con altri personaggi lungo ogni storia. I profili degli utenti cresceranno e si evolveranno col passare del tempo e delle avventure. Immancabile lo store online che venderà ebook e audiolibri. “Pottermore è un modo per far sopravvivere la creatività e un mezzo che mi permette di essere creativa su una piattaforma che non esisteva quando ho cominciato a scrivere i libri”, ha concluso la Rowling. E siamo certi che Pottermore sarà l’ennesimo successo che porta il suo nome.

Share

Comments

Tagged with:

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

48 + = 51

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi