Tentato suicidio per Jonathan Rhys Meyers

Di Carolina Tocci
Share

La notizia è arrivata poco fa da Londra ma risale a martedì: l’attore trentatreenne che interpreta Enrico VIII nella serie della Bbc The Tudors e che abbiamo visto al fianco di Scarlett Johansson in Match Point di Allen, tre giorni fa è stato ricoverato in un ospedale londinese per tentato suicidio . Secondo quanto scrive il Sun, l’attore irlandese avrebbe ingerito “una dose eccessiva di farmaci”. I paramedici che si sono recati nella sua villa per soccorrerlo lo hanno trovato riverso per terra e hanno dovuto chiamare la polizia, perché l’attore rifiutava di essere ricoverato. Coloro che erano presenti durante la scena hanno pochi dubbi a riguardo: l’attore stava cercando di togliersi la vita. Jonathan in passato ha avuto seri problemi di alcol, finendo più volte in rehab (la foto in basso è stata scattata circa tre anni fa per le strade di Londra alle dieci del mattino, e non ha bisogno di commenti). Le notizie sulle sue condizioni di salute però sono buone: dopo essere stato portato in un ospedale vicino alla sua casa di Maida Vale, nel centro di Londra, è stato dimesso qualche ora dopo. Jonathan, non farci brutti scherzi.



Share

Comments

Tagged with:

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

87 + = 96

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi