La famiglia Eastwood approda sul piccolo schermo

Di Carolina Tocci
Share

I fan di Clint Eastwood (noi compresi) sono rimasti a bocca aperta quando hanno saputo che l’attore e regista, noto per essere un personaggio piuttosto schivo, aveva accettato di partecipare ad un reality show con la sua famiglia. In uno speciale di mezz’ora andato in onda ieri su su E! Entertainment per promuovere Mrs Eastwood & company,  abbiamo appreso che le vere protagoniste dello show sono le donne di casa Eastwood: la moglie di Clint, Dina (manager di un gruppo vocale sudafricano, gli Overtone), e le loro figlie Morgan, di quindici anni, e Francesca, di diciotto, nata dalla relazione del regista con Frances Fisher. Gli ammiratori del leone di Hollywood che si aspettano di vedere Clint mentre fa colazione al mattino, però, rimarranno delusi, dato che Mr. Eastwood si è concesso solo qualche cameo. E questo un po’ ci rincuora.



Così la vita “sorprendentemente normale” della famiglia allargata di una delle star più iconiche di Hollywood, approda in TV grazie all’idea un po’ perversa del produttore Jeff Jenkins. Ciò che risulta evidente è che la quarantottenne Dina caratterialmente è l’esatto contrario di suo marito Clint: “Al liceo ero una cheerleader, ero forte” ammette la signora Clinton, aggiungendo che: “Niente è più importante della mia famiglia. Il pubblico sarà sorpreso da come viviamo le nostre vite e rimarrà colpito dal nostro approccio poco convenzionale alle cose. E poi ritengo difficile non innamorarsi della mia band, Overtone”. Clint, dal canto suo, si è limitato a dire di essere particolarmente orgoglioso delle sue donne: “Sono una costante fonte di ispirazione e… intrattenimento”. Non stentiamo a credergli… Intanto mentre  aspettiamo la prima puntata di Mrs Eastwood & company, in onda dal 20 maggio su E!, vi lasciamo al promo del reality.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

26 + = 28

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi