Arrivano gli alieni? Chiamiamo i supereroi

Di Carolina Tocci
Share

Quanto influiscono cinema, TV e letteratura nel modo in cui affronteremmo gli alieni? Più di quanto si possa immaginare, almeno per gli americani.
In un sondaggio effettuato dal National Geographic lo scorso giugno, poco prima di lanciare il nuovo factual Chasing UFOs, sono emersi dati a dir poco curiosi sul rapporto tra la popolazione a stelle e strisce e il modo in cui affronterebbe esseri provenienti da altri pieneti. Così scopriamo che sono 89 i milioni di americani che credono all’esistenza degli UFO, mentre uno su dieci afferma con certezza di averne visto almeno uno.

Tuttavia, i risultati del sondaggio diventano particolarmente divertenti quando inizia ad entrare in ballo la Pop culture. Circa il 79% degli intervistati infatti pensa che il governo abbia mantenuto segrete alcune informazioni sugli UFO, e il 55% ritiene che esistano dei veri e propri Men in Black, proprio come nei film, ossia degli agenti che lavorano nell’ombra e controllano l’afflusso di extraterrestri sulla Terra. Ma non è ancora niente. Le risposte più esilaranti sono arrivate alla domanda: “Se degli alieni con un atteggiamento evidentemente ostile dovessero attaccare la Terra, cosa fareste?”. Risposte: il 21% chiamerebbe Hulk per affrontare il problema, il 12% chiamerebbe Batman, e solo l’8% si affiderebbe a Spider-Man.



Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 13 = 18

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi