Le lacrime di Hugh Jackman

Di Carolina Tocci
Share

L’attore australiano continua a promuovere la sua ultima fataica, Les Misérables, pellicola diretta da Tom Hooper in cui interpreta il protagonista Jean Valjean. Un paio di giorni fa Hugh era ospite del noto programma Tv 60 minutes, ma dopo aver parlato del film, il tono dell’intervista si è fatto sempre più personale finché non si è trovato a parlare dell’abbandono da parte di sua madre quando era solo un bambino di otto anni, non riuscendo a nascondere le lacrime.



“Ricordo la mattina che se ne è andata. E’ strano vedere cosa ha preso con sè in una situazione simile. Ricordo che aveva un asciugamano intorno alla testa mentre ci salutava. Quando sono tornato da scuola, non c’era più nessuno a casa e il giorno dopo è arrivato un telegramma dall’Inghilterra. La mamma era lì. Mio padre pregava ogni notte perchè lei tornasse. Credo che nemmeno lei immaginasse che fosse per sempre”.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

55 + = 58

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi