Le star si mobilitano contro le stragi

Di Carolina Tocci
Share

Sono circa una cinquantina le star del cinema, della musica e dello showbiz a fare da testimonial a questa nuova campagna mirata a chiedere alla classe politica americana in carica un piano per porre fine alle violenze che derivano dal possesso delle armi. Jennifer Aniston, Beyonce, Gwyneth Paltrow, Reese Witherspoon, Michelle Williams e Cameron Diaz ma anche Selena Gomez, John Legend e tantissimi altri hanno deciso di metterci la faccia.



Demand a plan, questo il nome della campagna, è un no secco alla legislazione attuale e nasce dopo che venti bambini, tutti di età compresa tra sei e sette, e sei adulti sono stati assassinati da un uomo armato nella scuola elementare Sandy Hook a Newtown, in Connecticut la settimana scorsa. Nel video vengono rievocate anche altre tragedie simili (Columbine, Virginia Tech…). “Quanti altri college, classi, cinema, case di fede, centri commerciali, angoli della strada. Basta. Chiedi un piano. In questo momento, come madre, come padre, come amico, come marito, come moglie, come americano, come essere umano, per i bambini della Sandy Hook noi richiediamo un programma. Che non ci siano mai più liste di nomi. Non è troppo presto. E’ troppo tardi. Ora è il momento, prima che tutti noi ci troviamo a conoscere qualcuno che amiamo in quella lista. Mai più liste. Mai più coloro che avrebbero potuto essere, se avessimo fatto qualcosa ieri. E’ il momento. Possiamo fare di meglio di così. E’ il momento per i nostri leader di agire”.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 38 = 42

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi