Sly sotto accusa per aver abusato della sorella

Di Carolina Tocci
Share

A rivelare lo scabroso fatto accaduto ventisei anni fa è il New York Post, secondo cui Sylvester Stallone avrebbe abusato della sorellastra Toni-Ann Filiti. L’attore poi, per insabbiare tutto, le avrebbe dato due milioni di dollari e garantito un fisso mensile di sedicimila dollari, oltre a cinquantamila dollari l’anno per spese mediche. La madre dei due fretalli Jacqueline Stallone, dal canto suo, ha escluso che possano esserci state molestie da parte di Sly e ha parlato di Toni-Ann come di una tossicodipendente sempre in cerca di denaro, che avrebbe ricattato il fratello.

Di fatto non sapremo mai come siano andate realmente le cose, visto che Toni-Ann era malata ed è morta un anno fa.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 37 = 38

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi