Angelina Jolie e i Coen per Unbroken

Di Carolina Tocci
Share

Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, Angelina Jolie sarebbe pronta a tornare dietro la macchina da presa (dopo il suo debutto nel 2007 con il documentario A Place in Time, seguito nel 2011 da In The Land of Blood and Honey, pellicola ambientata durante la guerra in Bosnia ed Erzegovina.) per dirigere Unbroken, adattamento del bestseller di Laura Hillenbrand, edito in Italia da Mondadori con il titolo Sono ancora un uomo. Una storia epica di resistenza e coraggio. Ma non è tutto perché la Jolie potrà puntare su due degli sceneggiatori (e registi) migliori di Hollywood: i fratelli Joel ed Ethan Coen.

Al centro della vicenda, la storia di Louis Zamperini, californiano e figlio di immigrati italiani, campione di mezzofondo che vince le Olimpiadi di Berlino nel 1936. Ufficiale dell’Air Force durante la Seconda Guerra Mondiale, Zamperini precipita con l’aereo nel Pacifico nel maggio del ’43. Insieme a due compagni, l’oro olimpico riesce a sopravvivere con un canotto di fortuna senza cibo, né acqua per quarantasette giorni. Infine, è catturato dai giapponesi e deportato in un campo di concentramento, dove rimane prigioniero per due anni.



Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 3 = 6

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi