Il trailer di Quarto potere, geniale almeno quanto il film

Di Carolina Tocci
Share

Che  Quarto potere (Citizen Kane) sarebbe stato un capolavoro, lo si poteva ben intuire anche solo guardandone il trailer. Con tutto il materiale che Orson Weelles aveva a disposizione, scelse di non mostrare nemeno una scena del film, all’interno del trailer che lo avrebbe promosso, né se stesso nei panni del protagonista Charles Foster Kane. Preferì invece utilizzare la sua ben nota voce per presentare alcuni degli attori che il pubblico avrebbe imparato a conoscere guardando il film, come Joseph Cotten (attore di teatro, per la prima volta sul grande schermo) o Agnes Moorehead. Per poi iniziare a parlare del suo personaggio, costruendogli attorno un alone di mistero: “Non saprei come iniziare a parlarvi di lui – dice Welles – Ci sono così tante cose da dire”. Poi il divertente montaggio di chi ha avuto a che fare con Kane: hanno tutti qualcosa da dire sul bizzarro magnate, i suoi amici, le sue donne, i suoi rivali. Il risultato è un trailer sfacciato e trasgressivo (soprattutto per l’epoca:  Quarto Potere uscì negli States nel maggio del ’41), capace di introdurre perfettamente lo spettatore nelle atmosfere che poi ritroverà all’interno del film vero e proprio.



Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 21 = 27

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi