Ben Affleck fa voto di miseria

Di Carolina Tocci
Share

Tirare avanti con 1,5 dollari al giorno. Ben Affleck, fresco di Oscar per Argo, ha raccolto questa sfida aderendo ad una campagna volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla piaga della povertà nel mondo, Live Below the Line. Secondo le ultime stime della Banca Mondiale, infatti, nel mondo oggi 1,4 miliardi di persone vivono in condizioni di estrema povertà e la maggior parte di loro sopravvive con meno di un dollaro e mezzo al giorno. E così dal 29 aprile al 1° maggio Affleck farà “voto di miseria”, che equivale a dire: riuscire a sopravvivere con 7,5 dollari in tutto. In questa sfida all’ultimo centesimo, è il caso di dirlo, all’attore sarà vietato attingere alle riserve in cucina e in dispensa per nutrirsi, mentre potrà ricorrere ai prodotti del proprio orto o giardino (ammesso che li abbia). Insomma: vietato bluffare!

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

39 + = 45

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi