Colazione da Tiffany in sala per San Valentino

Di Carolina Tocci
Share

La favola cinematografica per eccellenza, Colazione da Tiffany,  pellicola diretta da Blake Edwards e tratta dal celebre romanzo di Truman Capote, torna al cinema solo per un giorno. E quel giorno non poteva che essere San Valentino.

Per l’occasione, il cult interpretato da Audrey Hepburn e George Peppard verrà proiettata in molte sale italiane in versione restaurata. Nonostante siano passati ormai più di cinquant’anni dalla sua realizzazione, la storia della bella e affascinante Holly, modella ed escort d’alto bordo, e di Paul, scrittore in cerca d’ispirazione, continua ad emozionare proprio come allora.



Uscito nel 1961, il film  conquistò un Oscar per la Migliore Colonna Sonora e uno per la Miglior Canzone, Moon River di Henry Mancini, oltre a tre nomination per la Migliore Attrice Protagonista, per la Migliore Sceneggiatura e la Migliore Scenografia.

Nel 2012 Colazione da Tiffany è entrato nel National Film Registry, un archivio di film considerati patrimonio cinematografico da conservare nella Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d’America.

QUI l’elenco delle sale in cui oggi sarà possibile vedere il film.

E’ la favola newyorkese per eccellenza, con uno dei baci più belli della storia del cinema, quello tra Audrey Hepburn e George Peppard. “Colazione da Tiffany”, il film di Blake Edwards tratto dal celebre romanzo di Truman Capote, torna al cinema solo per un giorno. E quel giorno non poteva che essere oggi, San Valentino, festa degli innamorati.

Per l’occasione, la pellicola verrà proiettata in molte sale italiane in versione restaurata. Una storia che continua a emozionare, quella della bella e affascinante Holly (Audrey Hepburn), modella ma anche escort d’alto bordo e Paul (George Peppard), scrittore in cerca d’ispirazione. I loro destini e le loro personalità si incontrano e si scontrano con un finale all’insegna dell’amore.

Uscito per la prima volta nel 1961, il film  conquistò un Oscar per la migliore colonna sonora e uno per la miglior canzone con la celeberrima Moon River di Henry Mancini, oltre a tre nomination per la migliore attrice protagonista, la migliore sceneggiatura e la migliore scenografia. La pellicola ha ottenuto anche due nomination ai Golden Globes come miglior film e come miglior attrice protagonista. Per la sua interpretazione, inoltre, Audrey Hepburn ha conquistato un David di Donatello come migliore attrice straniera.

Nel 2012 “Colazione da Tiffany” è entrato nel National Film Registry, un archivio di film considerati patrimonio cinematografico da conservare nella Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d’America. Una storia da rivedere sul grande schermo proprio a 90 anni dalla nascita di Truman Capote (1924-1984). – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/San-Valentino-al-cinema-con-Colazione-da-Tiffany-0c4f13f0-e985-4546-b861-84d53cc24d83.html#sthash.1mADOvIt.dpuf

E’ la favola newyorkese per eccellenza, con uno dei baci più belli della storia del cinema, quello tra Audrey Hepburn e George Peppard. “Colazione da Tiffany”, il film di Blake Edwards tratto dal celebre romanzo di Truman Capote, torna al cinema solo per un giorno. E quel giorno non poteva che essere oggi, San Valentino, festa degli innamorati.

Per l’occasione, la pellicola verrà proiettata in molte sale italiane in versione restaurata. Una storia che continua a emozionare, quella della bella e affascinante Holly (Audrey Hepburn), modella ma anche escort d’alto bordo e Paul (George Peppard), scrittore in cerca d’ispirazione. I loro destini e le loro personalità si incontrano e si scontrano con un finale all’insegna dell’amore.

Uscito per la prima volta nel 1961, il film  conquistò un Oscar per la migliore colonna sonora e uno per la miglior canzone con la celeberrima Moon River di Henry Mancini, oltre a tre nomination per la migliore attrice protagonista, la migliore sceneggiatura e la migliore scenografia. La pellicola ha ottenuto anche due nomination ai Golden Globes come miglior film e come miglior attrice protagonista. Per la sua interpretazione, inoltre, Audrey Hepburn ha conquistato un David di Donatello come migliore attrice straniera.

Nel 2012 “Colazione da Tiffany” è entrato nel National Film Registry, un archivio di film considerati patrimonio cinematografico da conservare nella Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d’America. Una storia da rivedere sul grande schermo proprio a 90 anni dalla nascita di Truman Capote (1924-1984). – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/San-Valentino-al-cinema-con-Colazione-da-Tiffany-0c4f13f0-e985-4546-b861-84d53cc24d83.html#sthash.1mADOvIt.dpuf

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

40 + = 50

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi