Oscar 2014: la swag bag da 85.000 dollari per i candidati che rimarranno senza statuetta

Di Carolina Tocci
Share

La swag bag, ovvero la “borsa del malloppo”, è forse il premio più agognato. Per alcuni versi anche più dello stesso Oscar. Si tratta di un lussuosissimo cadeau che l’Academy fa ogni anno a tutti i candidati, attori e tecnici, che hanno avuto una nomination agli Oscar ma che poi non arrivano al premio. Ed è piena di qualunque cosa, da trattamenti di bellezza a viaggi con destinazioni esotiche.

Quest’anno la swag bag, contiene ben 85.000 dollari di beni, un bel salto rispetto a quella dello scorso anno, che ne valeva “appena” 50.000. Sono ormai quindici anni che gli attori vengono riempiti di costosissimi regali dagli sponsor che fanno a gara per riempire la borsetta consolatoria di regali per promuovere i loro prodotti e i loro servizi, e per loro il ritorno pubblicitario è garantito. Ma vediamo che cosa conterrà, nel dettaglio, la swag bag di quest’anno.



Iniziamo dal prodotto più stravagante: vale circa 2.700 dollari e si chiama O-Shot, che sta per Orgasm shot, ed è un trattamento appositamente studiato per ringiovanire il pavimento pelvico femminile, e combattere così disfunzioni sessuali ed eventuali problemi di incontinenza. A realizzarlo, è la Artemis, stessa società che lo scorso anno regalò ai maschietti il cosiddetto lifting del vampiro: siringhe di sangue epurato ed arricchito di particolari sostanze, utilizzato per riempire le rughe del viso. Quest’anno invece agli uomini è andato un trapianto di capelli robotizzato di ultimissima generazione: costo, 16.000 dollari. E poi il regalo per tutti: il kit per montare in casa una vera Spa ed effettuare bagni di vapore e trattamenti di aromaterapia, controllati da un sofisticatissimo sistema tecnologico.

Non ci sono solo trattamenti estetici a far pesare la swag bag, ma anche dei viaggi da sogno. Si va da cinque giorni da trascorrere in un resort su una spiaggia privata delle Hawaii, a una struttura super lusso tra foresta pluviale e spiaggia in Messico. Ma anche qualcosa di più movimentato per i meno pigri, tipo l’escursione sul treno di lusso che si arrampica sulle Montagne Rocciose canadesi. Anche se i due pacchetti turistici più cari di quest’anno, sono un tour del Giappone da 15.000 dollari e un viaggio chiamato Las Vegas senza segreti da 9.000, con tanto di incontro con il gruppo R&B Boyz II Men.

Ma la borsa contiene anche oggetti un po’ più cheap, come un orologio svizzero, un abbonamento a vita in una palestra con centro estetico e meditativo, selezionatissimi tè e tisane biologiche, un particolare sistema di filtraggio e di depurazione per l’acqua da mettere in casa e un cellulare di ultima generazione.

Un momento, ma tutto questo lusso senza nemmeno dare qualcosa in beneficenza? Certo che sì, visto che le star da sempre amano le buone azioni.
E infatti anche quest’anno la swag bag contiene voucher per poter contribuie a diverse cause. Uno in particolare, quello più caro, è dedicato agli animali abbandonati e ai loro centri di raccolta: 10.000 dollari in buoni pasto per gli amici a quattro zampe, da attribuire all’ente preferito. Per chi un cane, invece, lo ha già, può sottoporlo a un altro regalo: un pacchetto di trattamenti per aumentarne la felicità e la gioia di vivere, rigorosamente sotto la supervisione di uno psicologo canino. Un po’ più a buon mercato, i certificati per i divi più ecologisti: tra questi un attestato che testimonia di aver adottato una pianta di acero e la possibilità di ricever direttamente a casa lo sciroppo biologico per i pancake. Valore: 280 dollari, ma volete mettere la bontà di quei pancake?

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

1 + 1 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi