The Interview: George Clooney scende in campo

Di Carolina Tocci
Share

George Clooney sta facendo pressione sui colleghi di Hollywood perché a loro volta premano affinché ci sia l’immediata diffusione online di The Interview, il film prodotto da Sony Pictures ritirato dal mercato.

La decisione del gruppo controllato dalla giapponese e preso di mira da hacker presumibilmente nordcoreani segue minacce di attacchi nelle sale in stile 11 settembre 2001. Secondo l’attore, il leader nordcoreano Kim Jong Un – oggetto di una parodia nella pellicola – non deve condizionare la fruizione di media da parte del pubblico. In un’intervista al sito Deadline, Clooney ha spiegato che “dovremmo essere nella condizione di esercitare un’offensiva. Mettere il film online. Fare il possibile per fare uscire la pellicola. Non perché tutti devono vederla ma perché non voglio che mi si dica che non possiamo vedere questo film”. Per l’attore “è questa la cosa più importante. Tra tutte le persone fottute, non possiamo farci dire da Kim Jong Un che non possiamo vedere qualcosa”.



Clooney – la cui idea della diffusione online di The Interview è stata proposta anche dall’ex candidato repubblicano alle ultime presidenziali, Mitt Romney – attacca sia i media sia la Sony. Sul primo fronte, “hanno abdicato al loro compito”. Sul secondo, l’attore sostiene che la casa di produzione abbia annullato la proiezione su grande schermo della pellicola “non perché aveva paura” di attacchi terroristici “ma perché tutti i cinema non avevano intenzione di proiettarlo”.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

5 + 2 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi