Al cinema Farnese Persol si apre la nuova stagione teatrale firmata London National Theatre

Di Carolina Tocci
Share

Skylight

A partire dal 3 febbraio arriva eccezionalmente in sala, presso il Cinema Farnese Persol di Roma, a Campo de’ Fiori, la programmazione del prestigioso teatro londinese.

Sul grande schermo, in lingua originale e con sottotitoli in italiano, il pubblico potrà vivere in anteprima nazionale alcune piéce contemporanee messe in scena sui più importanti palchi internazionali, quelli del National Theatre di Londra e di Broadway, a New York.

Uomini e topi

In cartellone un poker di imperdibili opere: Skylight con Bill Nighy e Carey Mulligan diretti dal regista 3 volte candidato all’Oscar Stephen Daldry (3 febbraio); Uomini e topi con James Franco e Chris O’Dowd, tratto dal romanzo del premio Nobel per la letteratura John Steinbeck (3 marzo); Medea con Helen McCrory che attualizzerà la celeberrima tragedia di Euripide (7 aprile); Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte con Luke Treadaway tratto dal romanzo best seller nato dalla penna di Mark Haddon (5 maggio).



La programmazione nel dettaglio:

Martedì 3 Febbraio

SKYLIGHT di O.S. Daldry con Bill Nighy e Carey Mulligan

Il regista 3 volte candidato all’Oscar Stephen Daldry (Billy Elliot, The Hours, Molto Forte Incredibilmente Vicino) dirige gli attori britannici Bill Nighy (Love Actually, Harry Potter, I Pirati dei Caraibi) e Carey Mulligan (Drive, An Education, Shame) in Skylight, una delle opere teatrali più rappresentate dello sceneggiatore David Hare (noto per The Hours e The Reader). Vincitore dell’Olivier Award come Miglior Testo Drammatico, Skylight esplora la complessa e drammatica relazione tra Tom e la sua ex-amante, la maestra di scuola Kyra. Durante un inaspettato incontro, che durerà l’arco di una sola notte, si riaccenderanno in loro sia la passione erotica di un tempo che le differenze ideologiche, unite ad un senso di colpa schiacciante che li porterà ancora una volta ad una separazione lacerante e allo stesso tempo inevitabile. Skylight è stato originariamente prodotto dal National Theatre nel 1995, prima del trasferimento al West End e a Broadway, e ha vinto un Olivier Award come miglior spettacolo.

Martedì 3 Marzo

UOMINI E TOPI (Of Mice And Men) con James Franco e Chris O’Dowd

Il vincitore del Golden Globe e candidato all’Oscar James Franco (127 Ore, Milk) e il candidato per il Tony Award Chris O’Dowd (Bridesmaids, Girls) portano in palcoscenico Uomini e topi, l’opera tratta dal romanzo del premio Nobel per la letteratura John Steinbeck. Ambientato in California, Of Mice and Men (pubblicato a New York nel 1937 e tradotto poi in italiano da Cesare Pavese) è un potente ritratto dello spirito americano dopo la Grande Depressione del 1929, ma anche la testimonianza straziante della forza dell’amicizia.  Ha dichiarato James Franco “E’ la mia prima volta a Broadway, ma me ne sono innamorato. Quando i miei colleghi del mondo del cinema mi chiedono come riesca a farlo e rifarlo tutte le sere, io rispondo che le repliche hanno sempre una nuova energia grazie al pubblico che hai davanti. E’ come se ci fosse una nuova elettricità ogni sera. In un certo senso è più emozionante che fare un film”.

Martedì 7 Aprile

MEDEA con Helen McCrory

La Medea di Euripide porta in scena il dramma di un amore assoluto che si trasforma, a causa del tradimento di Giasone, in feroce odio e puro desiderio di vendetta. Una vendetta che coinvolgerà anche i figli che Medea ha avuto dall’uomo tanto amato. Anche la “barbara” Medea però è una vittima: sa bene, infatti, che per arrecare dolore a Giasone uccidendone i figli condannerà in primo luogo se stessa… La parte di Medea, il cui testo è stato rivisto per l’occasione nella nuova e moderna versione di Ben Power, è affidata dalla regista britannica Carrie Cracknell, a un’incredibile Helen McCrory, nota al grande pubblico per le interpretazioni di Narcissa Malfoy nella saga di Harry Potter e di Cherie Blair nel premiatissimo The Queen con Helen Mirren.

Martedì 5 Maggio

LO STRANO CASO DEL CANE UCCISO A MEZZANOTTE

(The Curious Incident Of The Dog In The Night-Time)

Christopher (interpretato da Luke Treadaway, tra i protagonisti della serie di successo Fortitude) è un quindicenne colpito dal morbo di Asperger, una forma di autismo. Ha quindi una mente straordinariamente portata per la matematica, ma assolutamente non avvezza ai rapporti umani. Per questo odia il giallo, il marrone e l’essere sfiorato. Ama invece gli schemi, gli elenchi, l’astronomia e la deduzione logica. Non è mai andato più in ma Farnese Persollà del negozio dietro l’angolo ma, quando un giorno scopre il cane della vicina trafitto da un forcone, capisce di trovarsi di fronte a uno di quei misteri che il suo eroe, Sherlock Holmes, era così bravo a risolvere. Inizia così a indagare, cominciando a far luce su un mistero ben più importante. Com’è morta sua madre? Perché suo padre non vuole che lui faccia troppe domande ai vicini? La pièce teatrale è tratta dall’omonimo libro dello scrittore e poeta britannico Mark Haddon, un best seller da milioni di copie in tutto il mondo.

Orario Spettacoli: ore 18,00 e ore 21,00

Prezzo Biglietto: 10 euro intero (8 euro ridotto)


Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

1 + 1 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi