Addio a Manoel de Oliveira

Di Redazione
Share

Il mondo del cinema è in lutto per la scomparsa del regista portoghese Manoel de Oliveira. Dall’inizio della sua carriera aveva girato oltre cinquanta film, realizzando la maggior parte delle sue opere dopo i sessant’anni. L’ultima, del 2014, è il cortometraggio O Velho do Restelo, presentato alla mostra del Cinema di Venezia l’anno scorso. Tra le pellicole più importanti, Francisca (1981), ultimo atto di una serie composta da Passato e presente (1971), Benilde e la vergine madre (1974) e Amore di perdizione (1978).

Nel 1985 e nel 2004 ha vinto due Leoni d’Oro alla carriera alla Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e nel 2008 la Palma d’Oro alla carriera al Festival di Cannes.



Share

Comments

Tagged with:

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 70 = 71

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi