“Se il film non ti piace ti diamo indietro i soldi del biglietto”

Di Carolina Tocci
Share

Il celebre motto “soddisfatti o rimborsati” d’ora in avanti potrebbe essere applicato anche al cinema. In Francia, il gruppo C2L – che gestisce una catena di dodici sale cinematografiche – ha lanciato una “carta di garanzia” che permette agli spettatori di lasciare la sala nei primi trenta minuti, se il film non è di loro gradimento. La procedura è semplice: basta acquistare la card, il cui costo è di 50 euro; questa presenta il doppio vantaggio di offrire dieci film a 5 euro (contro i 10 euro del biglietto normale) e consente di essere interamente rimborsati, se si decide di lasciare la sala nei primi trenta minuti. Un lasso di tempo che però include anche le pubblicità. Per il momento, l’idea della C2L sembra sedurre gli spettatori, che hanno premiato la proposta con un notevole aumento dell’affluenza nelle sale che aderiscono all’iniziativa. A tremare sono i distributori, soprattutto all’idea che una trovata del genere possa essere adottata anche da catene cinematografiche più importanti come Pathé, Ugc o Gaumont.

(ANSA)



Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

74 + = 75

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi