Uomo muore di infarto durante la visione di The Conjuring – Il Caso Enfield

Di Carolina Tocci
Share

 


Arriverà nelle nostre sale giovedì 23 giugno, ma a quanto pare The Conjuring – Il Caso Enfield, sequel del fortunato horror diretto dal James Wan nel 2013, ha già mietuto una vittima.



Secondo quanto riportato dal portale di news DNA India, un uomo non identificato di 65 anni proveniente da Andrah Pradesh, in India, è morto d’infarto giovedì scorso durante una proiezione di The Conjuring – Il Caso Enfield.

Stando a quanto scritto sul sito, l’uomo sarebbe morto circa a metà visione. A nulla sono serviti i soccorsi e la proiezione del film non è stata interrotta, ma ha proseguito come nulla fosse. Il particolare forse più inquietante di tutta questa storia, però, è un altro: la scomparsa del cadavere dell’uomo.

Un amico avrebbe dovuto portare il corpo in un altro ospedale per sbrigare le pratiche burocratiche, ma il cadavere non è mai giunto a destinazione e così le autorità indiane ne hanno annunciato la scomparsa.

Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

6 + 3 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi