Streaming: agli italiani piace illegale

Di Carolina Tocci
Share

Pirate Button On Computer Keyboard

Nonostante l’arrivo di Netflix lo scorso ottobre, il servizio di streaming on-demand dai costi contenuti che in molti paesi (in Canada o in Norvegia è arrivato a ridurre del 50% il traffico video su torrent) ha contribuito non poco a mettere in difficoltà la pirateria online, gli utenti italiani continuano a scaricare film e serie TV illegalmente. Secondo uno studio Nextplora (istituto di ricerca specializzato in metodologie digital e avanzate associato a Iab e Assirm) appena diffuso, infatti, il 78% dei maggiorenni che vivono nel nostro paese ha visto film o serie TV su siti illegali nell’ultimo anno. Solo il 35% degli intervistati, ha dichiarato invece di accedere ai servizi di streaming tramite siti legali.

Tra coloro che hanno dichiarato di aver utilizzato i siti di streaming a pagamento, comunque Netflix vince a mani basse sulla concorrenza: il 48% degli intervistati si è affidato ai servizi offerti dalla piattaforma ideata da Reed Hastings, seguita da Infinity (40%) e da Skyonline (37%).



Share

Comments

About author

Carolina Tocci

Giornalista freelance e blogger, un giorno le è venuta l'idea di aprire questo sito. Scrive di cinema e gossip e nel buio di una sala cinematografica si sente a casa.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

4 + 3 =

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi