RIP Abbas Kiarostami

Di Redazione
Share
 kiarostami
Un altro grave lutto è arrivato a sconvolgere il mondo del cinema. Il regista iraniano Abbas Kiarostami è morto ieri Parigi all’età di 76 anni. Kiarostami era in Francia per curare una grave malattia che lo affliggeva da alcuni mesi. Fotografo e illustratore, oltre che regista, era rimasto in Iran dopo la rivoluzione islamica del 1979 e aveva diretto oltre quaranta film. Nel 1997  aveva vinto la Palma d’Oro a Cannes con il film Il sapore della ciliegia: fu Catherine Deneuve a consegnargli il premio, e con questo arrivò anche un bacio da parte dell’attrice, cosa che portò il regista ad essere bandito dall’Iran per una settimana per decisione dei vertici islamici. Dopo l’elezione alla presidenza iraniana dell’ultraconservatore Mahmoud Ahmadinejad, Kiarostami aveva deciso di realizzare i suoi film all’estero. Nel 2005 aveva diretto un episodio di Tickets insieme ad Ermanno Olmi e a Ken Loach e più tardi, nel 2010, Copia conforme.
Share

Comments

About author

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9 + = 13

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi